INTERNATIONAL TATTOO EXPO

Maggio è vicino e per gli appassionati del tatuaggio significa che è tornata l’ora dell’ International Tattoo Expo Roma .

I migliori 500 tatuatori saranno nella Capitale a partire da Venerdì 3 Maggio per la XIV edizione di quella che si è ormai affermata come una delle più grandi manifestazioni di questo genere al mondo. Tre giorni in cui l’arte usa la pelle per esprimersi, attraversando mode e trasformando gli artisti in tatuatori e tatuatori in artisti.

Tra i cinquecento artisti di fama nazionale e internazionale presenti ricordiamo: il maestro dei ritratti a colori Shane O’Neil e per il realismo estremo  Nick Malasto dagli Stati Uniti , Pili Mo’o pioniere del tribale tradizionale polinesiano, il maestro Horitoshi custode dell’antica tecnica dell’incisione a mano. Per lo stile chicano Black ‘n‘Gray dalla California Jose & Gustavo Lopez di Lowrider Tattoo Studio ,  Carlos Torres, Ivano Natale e Steve Soto del Goodfellas Tattoo, Daniel Rocha e Johnny Quintana. Non mancheranno anche questo anno gli italiani  Antonio Macko Todisco , Michele Turco, Alex De Pase e  Claudio De Rosa dello studio Milano City Ink.

Basta scorrere le foto della scorsa edizione per capire di cosa stiamo parlando: Più di 500 tatuatori , 6.000 metri quadrati, cinque sale e 400 stands .

A conferma del grande successo di questa manifestazione , anche questo anno non mancheranno ospiti illustri. Venerdì 3 Maggio il rapper Piotta sarà uno degli ospiti della kermesse, dopo la recente pubblicazione del nuovo album “…Senza Er” non poteva perdersi uno degli eventi più underground della capitale. Domenica 5 maggio, presso lo stand Yama Tattoo, i Meet & Greet con Fredrik e Mathias Norrman, membri storici dei KATATONIA, e con Negru e Din Brad di Negura Bunget, firmeranno autografi a tutti gli appassionati del genere metal che difficilmente si lasceranno sfuggire un’occasione simile .

L’evento sarà una vera e propria festa in cui i tatuaggi saranno il filo conduttore, ma non l’unico motivo per fare un salto all’Ergife, magari da semplici curiosi. Ci saranno show di burlesque ,con Bianca Nevius , le esibizioni sul trapezio di May, l’ Hula Hoop dancer Silvia Pavone , e il mitico Mago Dorian.

Non mancheranno i concerti live che inizieranno dopo le 20:30 con The Di Maggio Connection, il power trio capitanato da Marco Di Maggio , i Fat Cats che presenteranno la nuova arrivata Black Barbie la quint’essenza della band mentre Domenica sarà dedicata al folk punk acustico degli Andrea Rock Trio.

Ma non è finito qui, infatti all’interno dei seimila metri quadri a disposizioni si potranno esaltare Luca Contoli con la sua BMX, gli acrobatici Urban Force, un team di funambolici Breakdancer romani e a completare la serie underground anche un contest di writers a cui parteciperanno alcuni “mostri” del panorama underground capitolino .

Anche quest’edizione sarà caratterizzata da esposizioni artistiche davvero intriganti; parteciperanno infatti l’eclettico Andrea Lanzi , Viola Voh Hell con “By all means necessary” , lo street artist Diamond con la mostra “InKdomabile” , “Woodcut prints” di Alex Binnie dello storico Into You di Londra , la mostra “Horror vacui” di  Pelin Santilli e nel corner Tatuatori.info l’ esposizione “Skatink Around”.

In occasione di questa quattordicesima edizione , Any Given Monday ha preparato uno dai party più trasgressivi della stagione. “ International Tattoo Expo Official Aftershow”. Sabato 4 Maggio le colonne portanti del Rising Love in zona Ostiense difficilmente riusciranno a tenere botta. La fama delle feste AGM non ha bisogno di presentazioni e una collaborazione con la terza convention di tatuaggi più grande mondo renderà tutto ancora più esplosivo. Una festa che rimarrà nella storia.

In esclusiva mondiale alla Tattoo Convention di Roma , Mr. Horitoshi I, leggenda vivente in Giappone e non solo, è il maestro indiscusso dell’arte del tatuaggio tradizionale orientale, sapiente custode di una peculiare tecnica, l’incisione a mano presenterà il sacramentale libro “Horitoshi I. Storia dell’irezumi”, la cui conferenza stampa è prevista per Venerdì 3 Maggio ore 11:00, nella Hall dell’Ergife Palace Hotel . Manufatto che ripercorre un viaggio alla scoperta del tatuaggio giapponese, attraverso la testimonianza diretta del maestro Horitoshi I che, ripercorre le origini dell’Irezumi, specchio di un popolo e delle sue tradizioni, esempio perfetto di quanto un tattoo possa essere carico di simbolismo fin nei suoi minimi dettagli. Lo stesso libro poi è parte integrante di un progetto che comprende anche “Horitoshi I – The tattoo master”, l’inedito documentario girato a Tokyo dal giovane regista Alessandro Migliore e che comprende un’intervista esclusiva al celebre maestro con la testimonianza in presa diretta della sua vita artistica e quotidiana.

Altra novità di questa quattordicesima edizione dell’International Tattoo Expo sarà il seminario sul Black ‘n’ Gray Tattoo previsto per Giovedì 2 Maggio ore 10:00 presso la Hall dell’Ergife Palace Hotel, con un pool di professori del calibro di Josè Lopez di Low RiderTattoo , Franco Vescovi, Antonio Macko Todisco e Carlos Torres . A presentare questa sana dose di cultura “Made in Ink” David Compton Oropeza . Questo seminario offre a tutti la possibilità di apprendere le tecniche e l’evoluzione di uno stile che, nato nelle strade, è divenuto sempre più raffinato. Per la prima volta a Roma un’occasione unica per apprenderne trucchi e caratteristiche direttamente dai migliori professionisti del settore.

locandina + 2013