Tullio Pironti Editore tagged posts

IL BIANCO, IL NERO E IL JAZZ

«Guardai il mio orologio da polso, segnava le 00.35,

ciò significava che erano le 00.36.

Ero sempre stata un minuto indietro rispetto agli altri,

la mia vita non era mai al passo con la loro […].

Ma non mi andava di impostare l’ora diversamente,

non mi andava di imbrogliare e cambiare l’ora,

aggiungere un minuto così che il mio orologio

si potesse sentire al passo con quello degl...

Read More